SCHEMA DI AIUTO STATALE PER INVESTIMENTI PICCOLI E MEDI

Schema di aiuto statale per investimenti piccoli e medi

Stato: attiva, la deposizione continua fino al 30 giugno 2014.

Il pagamento dell’aiuto a partire del 2014.

La somma non rimborsabile finanziata il 100% dalle spese esigibili per il progetto, entro al massimo 200.000 euro (o 100.000 euro per il trasporto stradale) su un periodo di 3 anni solari successivi.

Settori di attivita’ esigibili: tutti tranne la pesca, la commercializzazione dei prodotti agricoli, il settore del carbone e siderurgico, costruzioni navali, fibbre sintetiche.

Richiedenti esigibili: PMI

Specificazione: tra le spese esigibili sono inclusi anche l’acquisto dell’ attrezzatura, utensileria,  macchine, ecc la costruzione e l’acquisto di costruzioni.

CONDIZIONI DI ESIGIBILITA’:

  • Societa’ commerciali con piu’ di un anno di esistenza;
  • Il codice CAEN  per investimento dev’essere iscritto nell’attivita’ dell’azienda almeno 3 mesi prima della deposizione del progetto;
  •  Il punteggio addizionale per l’assunzione dei giovani <25 anni;

This entry was posted in DEZVOLTARE ECONOMICA DURABILA, NOTIZIE, SUMMA CONSULTING. Bookmark the permalink.

Comments are closed.